We Make A Pair

I preferiti del mese: aprile 2017

· I miei personalissimi consigli per gli acquisti ·

10/05/2017 1 Comments

Considerato il ritardo cronico del mio calendario editoriale, ho deciso che è ora di buoni propositi: quindi una rubrica mensile fissa è quello che ci va!

Ho pensato quindi di condividere qui, una volta al mese, gli oggetti del cuore, i miei più recenti colpi di fulmine, i miei consigli per gli acquisti, insomma: così che siano di ispirazione per te che sei sempre alla ricerca di novità interessanti e sfiziose nell’ambito del design, dell’handmade dell’illustrazione e dell’editoria indipendente.

Illustratore Italiano n.5

Il nuovo numero di Illustratore Italiano è arrivato nella mia cassetta delle lettere mentre ero fuori casa: è dedicato al mercato dell’illustrazione internazionale, con saggi di Debbie Bibo, Jeremy Leslie, Anna Castagnoli, Canicola bambini, Fumettologica, Maria Pia Santillo e illustrazioni di Marco Goran Romano (in copertina), Simone Massoni, Eleonora Pace, Marta Brunetti, Cristina Portolano.

Panasonic TZ100

Da questo mese collaboro con Panasonic, che farà provare a me e a Marco le macchine fotografiche compatte di alta gamma, per scoprire se fanno per noi: in questo periodo stiamo testando la travel camera Lumix TZ100, che ha anche la funzione Post Focus, che permette di decidere il punto di messa a fuoco in un secondo momento, mentre Marco sta usando la sua Lumix FZ1000, con super zoom.

Potrai vedere le foto che abbiamo scattato sul mio profilo Instagram @wemakeapair e su quello del nostro blog di viaggi @carapaucostante (seguimi anche lì!).

La fascia afro di My favourite lullaby

Elena è una crafter brava brava, con un negozio online (My favourite lullaby) sempre pieno di  accessori femminili: a fine marzo sono stata in Islanda, dove sapevo che avrei dovuto indossare una fascia termica per evitare il freddo alle orecchie. Gli accessori tecnici (per intenderci, la fascia che uso a correre) non mi donano molto, così ho cercato una soluzione. Ho quindi comprato una delle fasce in tessuto wax di Elena e l’ho indossata sopra quella termica, così da nasconderla, ma da avere allo stesso tempo le orecchie calde!

Hoppípolla #4

Eh sì, tra le cose belle di questo mese c’è anche Hoppípolla: per me è la cosa bella di tutti i mesi, in realtà! Ad aprile io e Simona abbiamo selezionato le presine di We Love Rock, con i ritratti serigrafati di rocker di tutte le epoche; l’ultimo numero della rivista autoprodotta Lök Zine; i biglietti con le grafiche di StudiOrtica e i semi di Piccolo Vegs for Pots. Oltre al consueto consiglio musicale di Hoodooh: sapevi che sul sito c’è anche una mixtape nuovo ogni mese?

La toppa di Pollaz

Sono ovunque, anche in tutti i negozi fast fashion. Ma vuoi mettere avere delle toppe di qualità, fatte in Italia e, soprattutto, con la grafica di Pollaz? Quindi scegli bene: la fashion revolution passa anche da qui, quindi prediligi prodotti handmade e di valore anche quando si tratta di accessori!

MT CASA

Durante il fuorisalone, al Design Lab di CasaFacile, ho rivisto dopo tanto tempo Anabella (mywashitape.com) e ci sono stati mille abbracci e la promessa di sentirci e vederci più spesso. Ho portato a casa un bel set di adesivi da muro fatti in carta washi di MT CASA, che presto diventeranno protagonisti del restyling della zona green della nostra piccola mansarda, anche grazie all’ispirazione del post della mia amica Simona, che ha fatto un lavoro spettacolare nella cameretta di sua figlia (leggi il post su Il Pampano).

SAVE THE DATE: lunedì parte il nuovo contest di #mywashitapecommunity: tutti i dettagli sul profilo Instagram di @mywashitape!

Anita Salvato

Anita Salvato è una giovane artista marchigiana che ha studiato a Bologna: l’ho scoperta al Ratatà Festival di Macerata, dove sono stata subito attratta dalle sue xilografie su cartoncino dedicate alle canzoni di Cosmo!
Non ha ancora un sito tutto suo, ma la puoi trovare su Facebook.

TINALS Remake VHS

Dopo le musicassette illustrate, e in attesa delle novità in uscita nei prossimi mesi, This is not a love song non sbaglia un colpo: ha infatti prodotto una serie di vhs di film cult illustrati, come Dirty Dancing, con le tavole f-a-v-o-l-o-s-e di Alessandro Baronciani, che doveva subito essere mio, così come Eternal Sunshine of the Spotless Mind, rivisto da Erbalupina, che è pure diventato mio, ma che non vedete in foto.

Insomma, voi appassionati di cinema e voi inguaribili romantici, correte sul sito!

Blanca

Blanca è una rivista a fumetti ma è anche un collettivo di giovani illustratrici bolognesi: Martina Tonello, Noemi Vola, Irene Coletto, Eliana Albertini. Ho preso il numero di dicembre scorso, perché questo nano in copertina è troppo bello!

Come dicevo, le ragazze sono davvero giovanissime, ma hanno talento da vendere! Seguile assolutamente!

Carta da parati Murals Wallpaper

Anche grazie al ebook di Rita Bellati Instagram secondo @mys.cottage, sto cercando di migliorare il mio profilo Instagram.

Si parla spesso online di come realizzare gli sfondi per le foto: molti consigliano quelli preconfezionati, che però secondo me sono tutti uguali, inflazionati, nonché super costosi. Rita, che è bravissima, si è fatta da sola i suoi, scattando belle foto nella natura. Io non lo sono, quindi avevo bisogno di qualcosa più ready-made.

Ho quindi ordinato un metro di carta da parati, scegliendola nel catalogo di Murals Wallpaper, una ditta inglese che ho scoperto qualche tempo fa (ne avevo scritto qui).

Ovviamente come primo esperimento ho acquistato la carta effetto marmo e quella effetto sfumato che però non ho ancora provato. Che ne dici?

Rispondi

RELATED POSTS