We Make A Pair

Personalizza il tuo zaino CabinZero: toppe mania

10/08/2017 1 Comments

Un paio di mesi fa io e Marco abbiamo ricevuto in regalo gli zaini CabinZero, da provare durante il viaggio in Colombia, che inizierà tra meno di una settimana!

Appena ho visto il mio, color blue jeans ho pensato che questa sarebbe stata l’occasione perfetta per mostrare la mia passione per le toppe… negli scorsi mesi ho infatti acquistato un bel po’ di nuove patch e oggi finalmente ho l’occasione di mostrartele!

Come incollare le toppe sullo zaino

La maggior parte delle toppe è termoadesiva, cioè ha uno strato di colla sul retro: in generale è sufficiente stirarle sul tessuto su cui vogliamo attaccarle, ma sullo zaino, che è in tessuto sintetico, non mi sono fidata a usare il ferro da stiro, non volevo assolutamente rischiare di bruciarlo!

Alcune toppe poi non avevano lo strato di colla sul retro, quindi era necessario trovare comunque una soluzione alternativa.

Ho scelto una colla universale che facesse al caso mio: la Superchiaro di Bostik si è rivelata un’ottima scelta, ma penso che qualunque colla a contatto superforte potrà andare bene: io per sicrezza ho chiesto consiglio alla mia amica Daniela La Marchigiana, che fa borse e scarpe e se ne intende davvero di colle efficaci!

Ho quindi seguito le istruzioni, mettendo un po’ di colla su entrambe le superfici:

  • sullo zaino, nel punto in cui volevo poi incollare la toppa, ma mettendone solo una piccola quantità, in corrispondenza del punto centrale in cui incollarla (per esempio se la toppa è tonda, ho disegnato con la colla un cerchio più stretto sullo zaino).
  • sul retro della toppa ho steso uno strato sottile, spremendo un po’ di colla dal tubetto nel centro e poi distribuendola in modo regolare su tutta la superficie con un bastoncino cotonato, in modo da essere abbastanza precisa e passare bene i bordi (fai però attenzione a non sporcare di colla i lati della toppa). Attenzione alle toppe dai bordi irregolari: sarà importantissimo messere la colla su tutti gli angoli!

Se hai dubbi specifici scrivimi un commento in fondo, dopo aver attaccato tutte queste toppe di differenti qualità e genere mi posso dire esperta!

Dove acquistare le toppe online

Bene, ora ti ho spiegato come attaccare le toppe. Ma sono sicura che quelle che hai visto nelle foto ti siano piaciute così tanto che le vuoi anche tu, vero?

La maggior parte arriva da Etsy, dove ho fatto una ricerca partendo dalla chiave di ricerca “iron on patch” (il nome inglese delle toppe che si stirano): ho acquistato da negozi europei e americani e in tutti i casi le toppe sono arrivate in pochissimi giorni, ma naturalmente ordinando da fuori Europa ricordati che c’è sempre il rischio che il pacchetto si fermi in dogana. In ogni caso, ti consiglio gli shop di Mokuyobi, Outlandish Goods e Extreme Largeness, dai quali ho ricevuto toppe di ottima qualità.

Quelle a cui sono più affezionata arrivano però da molto più vicino: il gatto rosa è di Pollaz, la mia amica e compagna di mille recenti avventure, mentre l’occhio e la mano che fa il segno della pace sono di Coucou Suzette, shop francese che seguo da tanti anni e che propone toppe, spille e calzini.

E poi la toppa con l’orsetto lavatore è di Toppatche ed era contenuta all’interno della box Hoppípolla di maggio: colgo l’occasione per dirti che nelle foto puoi vedere in anteprima un’altra toppa che finirà in una delle prossime box… non ti posso dire quale, ma io ti consiglio di non rischiare di perdertela! Abbonati subito sul sito Hoppípolla e secondo me sarà tua: usa anche il codice WEMAKEAPAIR per ottenere il 20% di sconto ;)

E il risultato finale?

Eccolo, in tutto il suo splendore! E tutte le cose che vedi in foto (anzi molte di più!) entrano al suo interno!

Come dicevo all’inizio del post, ho deciso di personalizzare lo zaino di CabinZero in occasione del viaggio in Colombia: io e Marco stiamo per partire! Siamo eccitati e prontissimi, abbiamo fatto la prova generale per riempire lo zaino e siamo riusciti a far entrare tutto il necessario per 3 settimane nel solo bagaglio a mano… non ci credi?

Leggi qui: Come viaggiare per 3 settimane con il solo bagaglio a mano

E poi, mi raccomando, seguici su Instagram e Facebook nelle prossime settimane, faremo Stories tutti i giorni e magari anche qualche diretta (connessione permettendo).


POST SCRITTO IN COLLABORAZIONE CON CABINZERO
CHE CI HA FORNITO GRATUITAMENTE GLI ZAINI PER IL NOSTRO VIAGGIO

Rispondi

RELATED POSTS